Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

La civiltà etrusca per la prima volta in mostra in Georgia

Etruschi-FB Event size1

Continua l’impegno dell’Ambasciata d’Italia a Tbilisi nell’esporre in Georgia l’inestimabile patrimonio culturale italiano. Dopo le grandi mostre archeologiche dell’antica Roma e di Pompei, arrivano per la prima volta in Georgia le meraviglie della misteriosa civiltà etrusca: la mostra “Il mondo etrusco. Tesori dai Musei di Chiusi, Chianciano e Firenze”, un’eccezionale selezione di preziosi reperti provenienti dal Museo Nazionale Etrusco di Chiusi, il Museo Civico Archeologico delle Acque di Chianciano Terme e il Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

L’esposizione proporrà un affascinante viaggio nella civiltà italica più evoluta e importante dell’Italia pre romana e racconterà il popolo etrusco nelle sue tante sfaccettature, dalla vita quotidiana al culto, dalle usanze e tradizioni alle concezioni sull’Aldilà, dall’enigmatica scrittura ai vividi volti maschili e femminili.

L’esposizione ha l’obiettivo di svelare al pubblico georgiano i segreti del mondo etrusco attraverso i famosi canopi chiusini (vasi cinerari antropomorfi, tipici del territorio chiusino), urne dipinte e sculture, vasellami in bucchero e in bronzo, ceramiche e oggetti in oro. Tra le opere in mostra, due sono legate anche alla Colchide, antica terra georgiana: il cratere in argilla (400-380 a.C.) e lo specchio in bronzo (300-275 a.C.) con la raffigurazione del mito degli Argonauti.

L’esposizione realizzata in Georgia dall’Ambasciata d’Italia in collaborazione con la Direzione regionale Musei della Toscana, che ha assicurato il prestito, e con il supporto organizzativo della Società Glocal Project Consulting e del Museo Nazionale Georgiano, sarà aperta dal 7 dicembre 2023 fino al 31 marzo al Museo Simon Janashia della Georgia, per proseguire poi al Museo archeologico Otar Lordkipanidze di Vani dove resterà fino al 31 agosto 2024.

 

Per approfondimenti:

Il Museo Nazionale Etrusco di Chiusi
Gli etruschi
Il territorio
Etruria: ambiente e risorse
Una cornice storica
Gli etruschi navigatori e commercianti
La scrittura
I volti e le figure
Il mondo delle donne
Il banchetto nella vita e nell’Aldilà
Il servizio da banchetto: bronzi e buccheri
Le genti di Chiusi e il culto del defunto
I canopi
La famiglia dei Rusina
Il mondo dei miti in Etruria
Miti greci in Etruria
Il mito degli Argonauti nel mondo etrusco
L’arrivo di Medea in Etruria

Rassegna stampa:

Georgia Today – Articolo, 05.12.2023
Il Giornale Diplomatico – Articolo, 05.12.2023
NewsDay Articolo, 05.12.2023
Interpressnews – Articolo, 05.12.2023
Canale TV Public Broadcast, trasmissione Moambe – Video, 06.12.2023
Canale TV Euronews Georgia – Video, 06.12.2023
Comunicazione Inform – Articolo, 06.12.2023
Museo Nazionale Archeologico di Chiusi – Comunicato, 06.12.2023
Canale TV Rustavi 2 – Articolo, 06.12.2023
Canale TV Formula, trasmissione Dila Formulaze – Video, 07.12.2023
Canale TV Imedi, trasmissione Kronika – Video, 07.12.2023
The Messenger – Articolo, 08.12.2023
Agenda.GeArticolo, 08.12.2023
9 Colonne – Articolo, 08.12.2023
On.Ge – Articolo, 08.12.2023
Georgian Times – Articolo, 08.12.2023
Netgazeti – Articolo, 08.12.2023
Enterpreneur – Articolo, 08.12.2023
ANSA Articolo, 10.12.2023
AISE – Articolo, 13.12.2023
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Notizia, 14.12.2023
Agenzia Nova – Articolo, 14.12.2023
Canale TV Public Broadcast, trasmissione Dghis Kodi – Video, 14.12.2023