Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Lingua e Cultura italiana

La lingua e la cultura italiane godono di notevole prestigio ed ammirazione in Georgia e sono oggetto di crescente interesse.

Dal 1996, opera a Tbilisi la Scuola “Tsiskari“, un istituto frequentato da oltre 250 studenti che offre un programma in cui l’italiano è insegnato come prima lingua straniera per tutto il ciclo di studi obbligatori. Dall’anno accademico 2017-2018, la Tsiskari offre una sezione bilingue con materie insegnate in italiano. Grazie alla piena entrata in vigore, nell’a.s. 2012-2013, dei nuovi programmi ministeriali, l’italiano può essere studiato come seconda lingua straniera in tutte le scuole georgiane, a partire dalla secondaria di I grado.

A livello accademico, corsi d’italiano sono attivati presso i seguenti atenei:

 

 

Numerosi sono, infine, i centri e le associazioni locali che promuovono la lingua e la cultura italiane. Tra essi, il Centro di Cultura Italiana dell’Ilia State University e il Comitato di Tbilisi della Società Dante Alighieri. Fondata nel 2006, la Dante ha visto aumentare progressivamente il numero di studenti iscritti ai corsi e che ha avviato da alcuni anni anche una “Scuola d’arte” per bambini e ragazzi dai 4 ai 16 anni, in cui le attività creative si affiancano alle lezioni di lingua e cultura. La Dante Alighieri di Tbilisi , oltre all’insegnamento della lingua italiana, organizza anche corsi di lingua Georgiana e Russa per italiani residenti in Georgia e vari corsi professionali.

Intensa è la cooperazione universitaria e il numero di atenei italiani che stipulano accordi con università georgiane cresce di anno in anno. Anche in questo settore, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale apporta il suo contributo, erogando a studenti georgiani attraverso l’Ambasciata a Tbilisi, numerose borse di studio, cui si aggiungono quelle concesse da altri organismi italiani.