Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Fare cinema, la quarta Settimana del Cinema italiano nel mondo

Data:

15/06/2021


Fare cinema, la quarta Settimana del Cinema italiano nel mondo

Giunta alla quarta edizione, torna la rassegna "Fare Cinema", che mira a promuovere il cinema italiano all'estero ed è dedicata ai mestieri del cinema, cioè a tutti professionisti - attori, registi, sceneggiatori, direttori di fotografia, compositori, costumisti, montatori e tanti altri - che compongono il complesso mondo della produzione cinematografica.

L’edizione 2021, dal titolo "Reboot – Il cinema italiano riparte", iniziativa del MAECI in collaborazione con Ministero della Cultura, ANICA, Agenzia ICE e Istituto Luce-Cinecittà, si svolgerà dal 14 al 20 giugno. Documentari, interviste e contenuti dedicati al cinema e all’industria cinematografica italiana saranno disponibili online sul portale Italiana e sulla piattaforma MyMovies.

Inoltre, l’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, attraverso il proprio profilo Facebook, propone agli appassionati del cinema italiano i seguenti film e documentari (i film saranno disponibili durante l’intera settimana dal 14 al 20 giugno):

"From Book to Screen – la saga del "Commissario Montalbano" (2019), documentario realizzato in collaborazione con il Salone del Libro di Torino, che attraverso i racconti di autori, registi e produttori, narra come è stato trasformato il romanzo di Andrea Camilleri in una nota e amata serie televisiva.

"Enrico Piaggio. Un sogno italiano" (2019), film televisivo di Umberto Marino che illustra la vita dell'imprenditore che, con coraggio e determinazione, riesce a vincere la sua sfida professionale e umana contro la crisi economica del secondo dopo guerra, producendo il celeberrimo scooter Vespa e realizzando quello che viene considerato un "miracolo italiano".

"Luisa Spagnoli", miniserie televisivadel regista Lodovico Gasparini (2019),che narra la sorprendente storia della fondatrice dell'azienda tessile omonima e della fabbrica Perugina, antesignana dell’imprenditoria al femminile.

Seguite i nostri profili social per non perdere le proiezioni!


Luogo:

Tbilisi

1328