Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Georgia & Italy together for better food production

3

Intensificare i rapporti economici e commerciali, condividere idee ed esperienze nei settori di meccanizzazione agricola e trasformazione alimentare, promuovere soluzioni e innovazioni italiane e favorire nuovi partenariati – questi gli obiettivi dell’evento “Georgia & Italy together for better food production”, organizzato dall’Agenzia ICE-ITA insieme all’Ambasciata d’Italia in Georgia e in collaborazione con Assofoodtec/ANIMA Confindustria, Federunacoma e Georgian Employers’ Association (GEA)


Ad aprire l’evento sono stati l’Ambasciatore d’Italia Massimiliano D’Antuono, il Direttore dell’ITA Georgia Andrea Maccanico e il Presidente di GEA Elguja Meladze.  Sono poi intervenuti il Vice ministro dell’Ambiente e della Agricoltura della Georgia Tengiz Nasaridze e i rappresentanti delle istituzioni statali georgiane, delle istituzioni finanziarie internazionali, tra cui BERS e ADB, e delle aziende locali operanti nel settore agroalimentare. Dall’Italia ha partecipato una delegazione di aziende all’avanguardia operanti nel campo di progettazione e produzione di macchine, accessori e attrezzature per l’agricoltura e la selvicoltura, macchinari per giardinaggio, impianti per i settori lattiero-caseario e dolciario e quelli di confezionamento ad alta tecnologia per l’industria alimentare.


L’Italia è partner della Georgia nello sviluppo dei settori strategici come quello agricolo e agroalimentare”, ha sottolineato l’Ambasciatore D’Antuono. “Questo evento rappresenta un’ulteriore opportunità per creare nuove collaborazioni e per favorire la presenza delle aziende italiane sul mercato georgiano”.