Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

I Cameristi della Scala a Tbilisi, tra classico e contemporaneo 

Data:

02/10/2019


I Cameristi della Scala a Tbilisi, tra classico e contemporaneo 

La nostra Ambasciata e la 27esima edizione del Festival Internazionale di Musica "Tbilisi d’autunno" hanno riservato al pubblico georgiano una straordinaria sorpresa: dopo varie tournée in tutto il mondo, dalla Carnegie Hall all'Auditorio Nacional di Madrid, dal Victoria Hall di Ginevra al Mann Auditorium di Tel Aviv, ora sul palco del Centro di Musica e Cultura di Djansug Kakhidze di Tbilisi l'orchestra dei Cameristi del Teatro alla Scala. "Fondata nel 1982 e formata dai brillanti e raffinati musicisti, l’orchestra vanta un vasto repertorio che comprende i più importanti capolavori dal Settecento ai nostri giorni. Questo concerto rientra nel programma "#VivereALL’italiana", articolato calendario d’iniziative promosse dall’Ambasciata per rafforzare l’amicizia con la Georgia e condividere i valori alla base del nostro stile di vita", spiega l’Ambasciatore d’Italia Antonio Bartoli.

Il solista sarà Simonide Braconi, musicista distintosi per virtuosismo strumentale e delicatezza del suono, premiato in diversi concorsi solistici internazionali e prescelto dal Maestro Riccardo Muti come prima viola nell'Orchestra del Teatro alla Scala.

Un regalo straordinario agli appassionati di musica: in programma oltre ai meravigliosi brani di classici quali Vivaldi, Grieg, Bruch, anche la musica contemporanea di Penderechki e Kakhidze.

Appuntamento il 3 ottobre, alle 19:30, al Centro di Musica e Cultura di Djansug Kakhidze. Non mancate!

I biglietti sono acquistabili in biglietteria del Centro oppure tramite il sito.


simonide braconi


Luogo:

Tbilisi

1185