Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

2022, gli eventi principali promossi dall’Ambasciata

Celebrazioni del Giorno della Memoria
Gennaio, Tbilisi

In occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria, giornata di commemorazione delle vittime dell’Olocausto, l’Ambasciata d’Italia ha proposto, in collaborazione con la RAI, il documentario “Gli sci di Primo Levi”, un ritratto di scrittore, poeta, chimico, partigiano e testimone dell’orrore delle deportazioni naziste.

e 1 giornata della memoria

 

 

“Frammenti d’Italia” in mostra a Tbilisi
Maggio, Tbilisi

Mostra organizzata con il sostegno dell’Ambasciata nell’ambito di Kolga Photo Festival: “Frammenti d’Italia: 1970-2010” di John Randolph Pepper, fotografo, sceneggiatore, regista teatrale e cinematografico italiano. Al pubblico georgiano è stata presentata una suggestiva galleria di immagini in bianco e nero, scattate dal maestro della “street photography” che evocano un fascino dei grandi reportage di un tempo.

e 2 kolga 2022 poster

 

 

La mostra “Cristoforo Castelli e la Georgia” per celebrare i 30 anni di relazioni diplomatiche tra Roma e Tbilisi
Maggio – giugno, Tbilisi
Agosto – ottobre, Vani

Per celebrare il 30° anniversario del ristabilimento delle relazioni diplomatiche fra Italia e Georgia, l’Ambasciata d’Italia ha organizzato in collaborazione con il Museo Nazionale Georgiano la mostra “Cristoforo Castelli e la Georgia”, dedicata al padre teatino che operò per quasi venticinque anni in Georgia nel corso del XVII secolo e tanto contribuì alla formazione, nella famiglia culturale europea, di una maggiore conoscenza circa la Georgia e che ancora oggi ci tramanda una testimonianza dall’inestimabile valore storico e culturale. 50 riproduzioni di disegni e schizzi di notevole interesse etnologico e storico, fatti da Castelli e oggi conservati presso la Biblioteca Comunale di Palermo, sono state esposte prima nella capitale georgiana e poi a Vani, antica città della terra di Colchide.
Nell’ambito delle celebrazioni di questo importante anniversario, è stata presentata l’edizione speciale di un libro redatto in italiano, georgiano e inglese, dedicato a Cristoforo Castelli, la cui realizzazione è stata possibile grazie al sostegno dell’Ambasciata d’Italia in Georgia.

e 3 castelli banner

e 4 castelli libro

 

 

Lo street artist italiano Matteo Capobianco, aka Ufocinque al Festival di Street Art Niko
Maggio, Tbilisi

Nell’ambito del Festival di Street Art Niko, fondato con l’obiettivo di dipingere i muri delle case con murali e creare un laboratorio artistico a cielo aperto, uno degli artisti più interessanti del panorama italiano e autore di opere curate in ogni minimo dettaglio, Matteo Capobianco, aka Ufocinque, ha lasciato, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia, il suo segno inconfondibile in un quartiere residenziale della capitale georgiana.

e 5niko fest

 

 

“Italian Innovation and Research Day”‘ in Georgia
Maggio, Tbilisi

Nell’ambito della tradizionale rassegna volta alla promozione delle eccellenze italiane nei settori della ricerca e dell’innovazione, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia a Tbilisi è stata realizzata la nuova edizione del Premio nazionale per i migliori innovatori georgiani “STEM Study Visit to Italy”, frutto della collaborazione tra la Fondazione per l’Innovazione Tecnologica (Cotec) e l’Agenzia dell’Innovazione della Georgia (GITA). All’evento, che ha visto la partecipazione di una delegazione della complessiva comunità di innovatori dell’Italia merdidionale, con rappresentanti di istituzioni, mondo accademico e imprese, sono stati premiati i due giovani innovatori georgiani selezionati per una “STEM Study Visit” di tre mesi in Italia. Oltre alla premiazione dei vincitori, l’evento ha incluso una presentazione dei rispettivi punti di forza e strategie di sviluppo tecnologico e una sessione interattiva di confronto tra innovatori (“InnovItaly in Georgia”).

e 6 innovazioni e ricerche

e 7 innovazioni 1

e 8 innovazioni 3

 

 

Italian Design Days in Georgia
Maggio, Tbilisi

“Ri-Generazione. Design e nuove tecnologie per un futuro sostenibile”, evento organizzato dall’Ambasciata in collaborazione con l’Agenzia ICE – Desk di Tbilisi, nell’ambito della tradizionale rassegna dedicata alla promozione dell’architettura e del design italiano nel mondo. L’evento ha incluso un workshop con la partecipazione di attori di rilievo nel campo dell’architettura e del design e ben tre mostre: l’esposizione organizzata in collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC); la mostra “Can History and The Future Cohabit?” realizzata dall’edizione georgiana dell’iconica rivista “Domus”; l’esposizione dei progetti originali di giovani designer georgiani premiati dall’Ambasciata d’Italia e dall’Istituto Europeo di Design – IED nell’ambito del concorso di creatività dal titolo “When Italian Design Meets Georgian Creativity”.

e 9 idd

e 10 idd 2

 

 

Tanti eventi in una sola serata: la Festa Nazionale italiana al MOMA di Tbilisi
Giugno, Tbilisi

Tante sorprese riservate ai numerosi ospiti dell’affollatissima Festa della Repubblica organizzata dall’Ambasciata d’Italia in Georgia in collaborazione con l’Agenzia per il Commercio Estero (ITA): tre mostre (dalle immagini del Bel Paese che raccontano arte, personaggi e prodotti all’esposizione sul tema del design e delle tecnologie per il futuro sostenibile, alla mostra incentrata sul rapporto tra la storia e il futuro); gli inni nazionali ad opera dei brillanti cantanti di fama internazionale Vittorio Vitelli, Luciano Ganci e Iano Tamar e seguiti da musica operistica; le eccellenze dell’enogastronomia italiana con il menu speciale di Matteo Sivero, chef più giovane d’Italia ad aver ottenuto la prestigiosa stella Michelin. Nella notte di festa, la torre di Tbilisi si è accesa di verde, bianco e rosso: i colori della bandiera italiana.

e 11 festa nazionale 1

 

 

Famosi artisti italiani al Festival Internazionale di Pasqua
Giugno, Tbilisi

Imperdibile spettacolo, organizzato con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia in Georgia nell’ambito della 17esima edizione del Festival Internazionale di Pasqua: “Cavalleria rusticana”, una delle opere più importanti di Pietro Mascagni, grande compositore italiano di opere liriche. Un cast brillante: Luciano Ganci, famoso tenore italiano, vincitore del premio Internazionale Giuseppe Verdi; Iano Tamar Alibegashvili, straordinaria cantante italo-georgiana, affermata a livello internazionale come una delle migliori voci di soprano e Vittorio Vitelli, baritono di fama internazionale e vincitore del prestigioso concorso Operalia.

e 12 pasqua

 

 

Jazz italiano al Tbilisi Rhythm Festival
Giugno, Tbilisi

Il Tbilisi Rhythm Festival, rassegna internazionale di musica e arte sostenuta dell’Ambasciata d’Italia, ha visto la partecipazione di un trio italiano composto da eccellenti musicisti: Paolo Fresu, trombettista sardo, uno dei più importanti nomi del jazz contemporaneo a livello internazionale, già conosciuto e amato dal pubblico georgiano; Dino Rubino, famoso pianista siciliano chiamato “poeta al piano” e Marco Bardoscia, vincitore di vari premi internazionali come miglior contrabbassista.

e 13 concerto fresu

 

 

Primo Festival “Serate verdi nel Viale dei Frutti dimenticati”
Giugno, Tbilisi

Al concerto organizzato dalla Fondazione Internazionale Tonino Guerra con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia in Georgia nell’ambito della prima edizione del Festival “Serate verdi nel Viale dei Frutti dimenticati”, i ritmi della terra salentina hanno incantato il pubblico georgiano: il Teatro Nazionale Shota Rustaveli ha ospitato Consuelo Alfieri, fisarmonicista e voce solista dell’Orchestra popolare “La Notte della Taranta”, Valentina Marra (violinista), Giù Di Meo (chitarra) e Stefania della Bona, ballerina di pizzica.

e 14 festival serate verdi

 

 

Musicisti italiani al Batumi MusicFest 2022
Luglio, Batumi

La IX edizione del prestigioso e rinomato Batumi Black Sea Music and Art Festival, svolto annualmente sotto l’Alto Patrocinio dell’UNESCO, si è conclusa con un concerto organizzato con il sostegno dell’Ambasciata e dedicato al 30esimo anniversario del ristabilimento delle relazioni diplomatiche fra Italia e Georgia. Sul palco del Batumi Music Center si è esibito il duo costituito dal sassofonista Alex Sebastianutto e dal fisarmonicista Sebastiano Zorza, vincitori di numerosi premi nazionali e internazionali.

e 15 batumi music fest poster

 

Mostra “Italian Routes. Montagne, alpinismo, cambiamenti climatici”
Luglio – agosto, Tbilisi
Agosto, Mestia

Un’altra mostra organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, allestita non solo nella capitale georgiana, ma anche in un museo regionale: l’esposizione, realizzata su iniziativa del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con l’Associazione non profit Macromicro e organizzata in Georgia dall’Ambasciata d’Italia insieme a due musei del Museo Nazionale georgiano – il Museo della storia di Tbilisi Ioseb Grishashvili e il Museo storico-etnografico di Svaneti -, ha offerto ai visitatori una suggestiva galleria di immagini storiche e contemporanee dei principali gruppi montuosi italiani e mondiali, dalle Alpi al Caucaso, dalle Ande all’Himalaya.

e 16 italian routes

 

 

Partecipazione italiana al Festival Internazionale del cinema giovanile “Taoba”
Settembre, Tbilisi

Nell’ambito del Festival Internazionale del cinema giovanile “Taoba”, che ha visto la partecipazione di Jacopo Gubitosi, Managing Director di Giffoni e di una delegazione composta da tre ragazzi italiani, grazie al sostegno dell’Ambasciata d’Italia in Georgia è stata realizzata una divertente e coinvolgente masterclass del noto influencer italiano Matteo Pelusi.

e 17 festival taoba

 

 

I Cameristi del Teatro alla Scala di nuovo a Tbilisi
Settembre, Tbilisi

In occasione della 30esima edizione del Festival Internazionale di Musica “Autumn Tbilisi”, al concerto di apertura organizzato con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia in Georgia, si sono esibiti Simonide Braconi, Suela Piciri e l’orchestra dei Cameristi del Teatro alla Scala, formata dai brillanti e raffinati musicisti, con un programma composto da meravigliosi brani di Dvořák, Mozart e Bossi.

e 18 festival autumn tbilisi cameristi

 

 

Film italiani al Festival Internazionale del film d’autore di Batumi
Settembre, Batumi

Partecipazione del cinema italiano alla 17esima edizione del Festival Internazionale di film d’autore di Batumi (BIAFF), uno degli appuntamenti cinematografici più importanti della vita culturale della Georgia. Proiettati due film italiani: “Leonora Addio”, il primo lungometraggio firmato dal grande regista italiano Paolo Taviani dopo la morte del fratello Vittorio, e “Una femmina”, lungometraggio d’esordio di Francesco Costabile, regista, documentarista e sceneggiatore italiano.

e 19 biaff

 

 

Omaggio alla musica di Astor Piazzolla, interpretata da straordinari musicisti italiani
Settembre, Tbilisi

Il Festival Internazionale “Gamis Serenadebi”, uno degli appuntamenti musicali più apprezzati e attesi in Georgia, è tornato con un concerto dedicato al 30esimo anniversario del ristabilimento delle relazioni diplomatiche fra Italia e Georgia. Protagonista dell’evento è stato un trio composto da musicisti italiani di fama internazionale: Gloria Campaner, brillante e raffinata pianista, Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, e Mario Stefano Pietrodarchi, virtuoso bandoneonista, conosciuto e amato dal pubblico georgiano.

e 20 serenate notturne poster

 

 

Giornata Europea delle Lingue
Settembre, Tbilisi

Come da tradizione, anche quest’anno l’Ambasciata d’Italia in Georgia ha contribuito alla Giornata Europea delle Lingue, evento annuale ideato per promuovere la ricca varietà linguistica e culturale dell’Europa, celebrato in Georgia sotto l’egida della rete di Ambasciate e Istituti di cultura nazionali dell’Unione europea (EUNIC).
Nell’ambito dell’evento è stata organizzata una vivace e interessante discussione con i ragazzi delle scuole georgiane sull’importanza di apprendere le lingue straniere per intraprendere una carriera nell’ambito diplomatico e delle relazioni internazionali.

e 21 eunic

 

 

Concerto di beneficenza con la partecipazione di musicisti italiani
Settembre, Tbilisi

Il concerto-maratona di solidarietà e beneficenza è stato organizzato dalla Fondazione “Desire Tree” di Nino Surguladze, famosa mezzo soprano georgiano,e sostenuto dall’Ambasciata d’Italia a Tbilisi per aiutare bambini bisognosi e ammalati.
I protagonisti della serata, dedicata al 30esimo anniversario del ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e la Georgia e trasmessa in diretta dal canale nazionale Rustavi 2, oltre a Nino Surguladze, sono stati straordinari cantanti lirici italiani: Carlo Ventre, tenore di fama internazionale; Barbara Frittoli, celebre soprano italiano, e Massimo Cavalletti, uno dei baritoni più affermati nel panorama della lirica. A dirigere l’orchestra è stato il Maestro Giuseppe Sabbatini, ricordato come grande tenore, e da anni acclamato direttore d’orchestra.

e 21 concerto surguladze

 

 

L’Italia vista da grandi maestri della fotografia
Settembre – ottobre, Tbilisi

Oltre 160 anni di storia in uno spazio espositivo: la mostra “Italiae. Dagli Alinari ai maestri della fotografia contemporanea”, creata su iniziativa del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della Fondazione Alinari Fotografia, e organizzata in Georgia dall’Ambasciata d’Italia in collaborazione con il Festival Kolga Tbilisi Photo. Nella capitale georgiana è stato esposto un archivio di 75 fotografi che hanno ritratto l’Italia ognuno a modo suo e hanno raccontato, attraverso le immagini scattate con diverse tecniche e diversi linguaggi artistici, il fascino e la diversità del Bel Paese, della sua natura, della sua creatività e delle sue persone.

e 22 italiae 1

 

Lo street artist italiano Vesod Brero al Tbilisi Mural Fest
Ottobre, Tbilisi

Un altro street artist italiano, Vesod Brero, il cui stile distintivo ha segnato i muri di Milano, Padova, Torino e tante altre città, ha lasciato una traccia anche nella capitale georgiana: nell’ambito del Tbilisi Mural Fest, organizzato grazie al sostegno dell’Ambasciata d’Italia, Vesod ha realizzato un suggestivo disegno nel quartiere storico di Tbilisi.

e 23 muralfest 1

 

 

Premio Scarlatti alla VII edizione del Concorso Internazionale pianistico di Tbilisi
Ottobre, Tbilisi

Undici intense giornate di vita musicale, quindici giovani talenti provenienti da vari Paesi a mostrare la propria maestria davanti al pubblico e a una giuria composta da musicisti di fama internazionale tra cui anche il direttore d’orchestra e uno dei pianisti italiani più interessanti della sua generazione Andrea Bonatta.
A concludere la VII edizione del prestigioso Concorso Internazionale pianistico di Tbilisi, il concerto finale e la premiazione dei vincitori. Nel corso della cerimonia conclusiva della competizione, l’Ambasciatore Enrico Valvo, come da tradizione, ha consegnato al giovane pianista coreano Kisuk Kwon, il premio speciale destinato al miglior esecutore di una sonata di Domenico Scarlatti.

e 24 premio scarlatti

 

 

Virtuoso italiano al Festival e concorso pianistico Internazionale Tengiz Amirejibi
Ottobre, Tbilisi

L’Ambasciata d’Italia ha sostenuto la partecipazione del noto e raffinato pianista italiano Lorenzo Di Bella alla decima edizione del Festival e Concorso pianistico Internazionale Tengiz Amirejibi. Di Bella, vincitore di vari premi nazionali e internazionali, nonché ideatore e direttore artistico di prestigiosi festival e concorsi pianistici, ha fatto anche parte della giuria della decima edizione del Concorso Internazionale Tengiz Amirejibi.

e 25 amirejibi festival

 

 

XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo
Ottobre, Tbilisi

La XXII edizione della Settimana della Lingua e della Cultura Italiana, promossa dall’Accademia della Crusca e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, dal titolo “L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo” è stata dedicata all’utilizzo innovativo della lingua italiana attraverso gli strumenti digitali.
La programmazione della Settimana organizzata e coordinata dall’Ambasciata d’Italia a Tbilisi ha previsto una serie di eventi:

  • la sottoscrizione del “Memorandum di Cooperazione tra il Comitato della Società Dante Alighieri di Tbilisi e la Georgian Technical University (GTU)” e la presentazione di un progetto congiunto che prevede l’organizzazione di corsi gratuiti di formazione linguistica italiana per docenti e studenti della GTU;
  • il convegno “L’italiano e i giovani” a cura di due professori dell’Istituto della Fondazione Teseo Alta Formazione e Ricerca, organizzato dal Centro di Lingua e Cultura Italiana “Minerva”;
  • concorsi per la realizzazione di illustrazioni e fumetti e la premiazione dei vincitori;
  • varie lezioni e altre attività incentrate sul linguaggio degli sms, coordinate dal Centro di Lingua e Cultura Italiana “Minerva”.

La Settimana si è conclusa con la cerimonia di premiazione, alla presenza del Ministero dell’Istruzione e della Scienza della Georgia, del migliore insegnante d’italiano scelto unanimemente dall’Ambasciata d’Italia, dalla Casa degli Insegnantie dal Centro di Lingua e Cultura Italiana “Minerva”.

e 27 settimana della lingua 1

 

 

La Locandiera di Carlo Goldoni al Georgian International Festival of Arts in Tbilisi
Novembre, Tbilisi

Il GIFT Festival (Georgian International Festival of Arts in Tbilisi), giunto alla 25esima edizione ha presentato al pubblico georgiano, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, una delle commedie più amate e note in tutto il mondo, “La Locandiera” di Carlo Goldoni, messa in scena dalla compagnia teatrale di Milano Proxima Res e interpretata dai brillanti attori sotto la regia di Andrea Chiodi.

e 26 la locandiera 1

 

 

Primo incontro della Piattaforma di Dialogo “Futures” con la partecipazione di Walter Mariotti, direttore editoriale di “Domus”
Novembre, Tbilisi

L’edizione georgiana della prestigiosa rivista “Domus”, la prima nell’Europa orientale e nell’area euro-asiatica, ha realizzato, con il sostegno dell’Ambasciata, il primo incontro della piattaforma “Futures”, volta a riunire in un dialogo interattivo esponenti del mondo della cultura, dell’architettura e design, della società civile e delle istituzioni, intorno alle tematiche della sostenibilità e delle trasformazioni dell’abitare e delle aree urbane, sullo sfondo di una riflessione circa l’azione dell’uomo nei confronti dell’ambiente e della natura.

e 28 domus 1

e 29 domus

 

 

VII Settimana della cucina italiana nel mondo
Novembre, Tbilisi

Il calendario degli eventi organizzati dall’Ambasciata d’Italia in Georgia in collaborazione con l’Agenzia ICE-ITA nell’ambito della settima edizione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo, è stato ricco e vario:

  • “Saperi gastronomici per lo sviluppo sostenibile, tra scienza, gusto e natura”, Lectio Magistralis curata dal Prof. Andrea Pieroni dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e degustazione di pregiati vini piemontesi, presentati in un’ottica comparativa con vini locali preparati con il metodo tradizionale Qvevri;
  • Limoncello Party, evento dedicato al delizioso liquore italiano per i professionisti del settore alberghiero e della ristorazione;
  • Cookshow aperto al grande pubblico con la partecipazione del giovane Chef italiano Alessandro Simioli e una degustazione di piatti forti della dieta mediterranea;
  • Cena di gala con la partecipazione dello Chef stellato Carlo Cracco, vera e propria icona della cucina italiana che ha proposto agli ospiti uno speciale “Signature Menu” all’insegna delle eccellenze culinarie d’Italia;
  • Evento di premiazione dei vincitori del Concorso “Opere di Pasta”, organizzato dal Comitato di Tbilisi della Società Dante Alighieri, che ha visto la partecipazione dello Chef Tursi, nonché la presentazione delle proprietà nutrizionali e la degustazione dei piatti forti mediterranei.

e 30 settimana della cucina 1

e 31 convegno pollenzo

e 32 orbeliani

e 33 tiramisu

 

 

Successo italiano alla Winter Fair di Tbilisi, tradizionale evento di beneficenza
Dicembre, Tbilisi

Anche quest’anno l’Ambasciata d’Italia ha partecipato con il proprio stand alla Winter Fair organizzata dall’International Women’s Association of Georgia (IWAG). Abbiamo presentato una varietà di prodotti “Made in Italy”, messi generosamente a disposizione da vari donatori e ancora una volta siamo stati tra le prime Ambasciate per fondi raccolti a sostegno di progetti caritatevoli promossi dall’IWAG, piazzandoci al secondo posto assoluto.

e 34 christmas bazar

 

 

Appuntamento con il cinema italiano alla 23esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Tbilisi
Dicembre, Tbilisi

Tre film italiani – “Medea” e “Edipo Re” di Pier Paolo Pasolini e “La rabbia di Pasolini” di Giuseppe Bertolucci – nella sezione “Memories of Cinema” per celebrare il centenario dalla nascita di Pasolini, e “Leonora, addio”, film diretto da Paolo Taviani nel programma “European Forum” del Festival Internazionale del Cinema di Tbilisi, sostenuto – come da tradizione – dall’Ambasciata d’Italia in Georgia.

e 35 tiff

 

 

In segno di amicizia tra Italia e Georgia
Dicembre, Roma, Tbilisi

A concludere l’anno celebrativo dei 30 anni del ristabilimento delle relazioni diplomatiche fra Italia e Georgia, un’iniziativa straordinaria: l’emissione parallela – da parte del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e delle Poste georgiane – di due francobolli che riproducono un disegno raffigurante la Cattedrale di Bichvinta (custodito oggi nella Biblioteca Comunale “Leonardo Sciascia” di Palermo) di Cristoforo Castelli, religioso italiano che operò per quasi venticinque anni in Georgia nel corso del XVII secolo e tanto contribuì alla formazione, nella famiglia culturale europea, di una maggiore conoscenza del Paese.

poste

e 37 castelli francobollo geo