Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Co-Presidenza italiana della 26esima Conferenza delle Parti (COP26) della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (UNFCCC) – pubblicato il bando per partecipare all’evento “Youth4Climate: Driving Ambition”

Data:

09/02/2021


Co-Presidenza italiana della 26esima Conferenza delle Parti (COP26) della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (UNFCCC) – pubblicato il bando per partecipare all’evento “Youth4Climate: Driving Ambition”

L’Italia è tradizionalmente impegnata per la protezione dell’Ambiente e la lotta al cambiamento climatico su scala globale, tanto a livello nazionale che nelle principali cornici multilaterale ove tali tematiche vengono affrontate, a partire dalla 26esima Conferenza delle Parti (COP26) della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (UNFCCC) – di cui l’Italia esercita la co-presidenza in partenariato con il Regno Unito – nonché nelle cornice del G-20, di cui Roma esercita attualmente la Presidenza.

In tale contesto, l’Italia organizzerà l'evento preparatorio "Pre-COP26,", nonché un evento interamente dedicato ai giovani, dal titolo: "Youth4Climate: Driving Ambition", che si terrà dal 28 al 30 settembre 2021 a Milano. Quest’ultimo, innovativo evento avrà lo scopo di fornire ai giovani di tutto il mondo la possibilità di elaborare proposte concrete a sfondo ambientale, che verranno effettivamente esaminate nell’ambito delle trattative della pre-COP26 di Milano e della COP26 che si terrà nel Regno Unito, a Glasgow. Le tematiche oggetto dell'evento, ancora in via di elaborazione, sono il frutto di un processo preparatorio sviluppato in coordinamento con i principali fori di dialogo giovanile in ambito ambientale. L’attenzione sarà posta su temi chiave quali la partecipazione giovanile ai processi decisionali legati al clima – in ambito nazionale e internazionale – nonché’, in generale, i temi che interessano in maniera più diretta la quotidianità dei giovani (clima e sicurezza alimentare, ma anche sport e moda sostenibile, educazione e comunicazione scientifica).

In tale contesto, l’Ambasciata d’Italia in Georgia è lieta di informare che è stato pubblicato il bando per partecipare all'evento stesso "Youth4Climate: Driving Ambition", il quale rimarrà attivo sino al 1 marzo 2021. A tale proposito, si suggerisce di far riferimento all'account Twitter @PreCop26ITA e assistere alla puntata conclusiva della serie di webinar online Youth4ClimateLive, dal titolo. "Driving Local Action" che sarà trasmessa il 26 febbraio, ove saranno tra l’altro forniti chiarimenti circa la presentazione delle application.

Nell’ambito della procedura di selezione, come avvenuto per lo Youth Climate Summit delle Nazioni Unite (settembre 2019), giovani da ogni parte del mondo potranno candidarsi autonomamente per partecipare all'evento. Per giovani si intendono, ai fini del bando, tutti coloro che abbiano un’età compresa tra i 15 e i 29 anni.

La selezione dei 400 partecipanti sarà curata da un apposito comitato composto dall'Ufficio dell'Inviata dell'ONU per i Giovani, Children and Youth constituency to United Nations Framework Convention on Climate Change (YOUNGO) e dal Governo italiano (Ministero dell'Ambiente).

Rientri nei requisiti? Presenta la tua candidatura qui:


Luogo:

Tbilisi

1303