Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Aggiornamento sulle misure di contenimento disposte dalla Georgia in relazione al Covid-19

Data:

26/01/2021


Aggiornamento sulle misure di contenimento disposte dalla Georgia in relazione al Covid-19

Si riporta di seguito un aggiornamento circa le principali misure di contenimento disposte dalla Georgia in relazione al Covid-19. Si prega di rivolgere eventuali, ulteriori richieste di chiarimento all’Ambasciata d’Italia a Tbilisi secondo i consueti canali di comunicazione (indirizzi mail e numero di emergenza per i connazionali attivo h 24 /7).

Le autorità della Georgia hanno disposto che a partire dal 1 febbraio 2021:

- nella capitale Tbilisi e nelle città di Kutaisi e Rustavi negozi e centri commerciali riapriranno, mentre trasporti comunali e insegnamento in presenza (compresi gli asili e gli istituti di istruzione superiore) riprenderanno solo a partire dal 1 marzo 2021, a condizione che la situazione epidemiologica lo consenta;

- nelle città di Batumi, Zugdidi, Gori, Poti e Telavi ripartiranno anche il trasporto municipale e l'insegnamento in presenza, in aggiunta alla riapertura dei negozi e centri commerciali.

In tutte le città del Paese:

- rimarrà valido l'attuale divieto di organizzare matrimoni e altri eventi a carattere sociale;

- bar e ristoranti, compresi quelli negli hotel, continueranno ad operare esclusivamente tramite servizi di asporto e consegna;

- i mercati (all'aperto e al chiuso) riprenderanno invece a funzionare dal 15 febbraio 2021.

Nella sola regione costiera dell'Adjara, in considerazione del miglioramento della situazione epidemiologica, la riapertura dei ristoranti sarà consentita dal primo febbraio 2021.

Allo stesso tempo è stato disposto che:

- l'attuale coprifuoco rimarrà in vigore sino al 1 marzo 2021 (il divieto di circolazione si applicherà dalle ore 21:00 alle ore 05:00, salvo previste eccezioni);

- gli esercizi commerciali essenziali già autorizzati in virtu' delle precedenti previsioni continueranno a operare nelle medesime condizioni;

- tutte le altre restrizioni rimarranno invariate, comprese quelle relative alla chiusura dei resort e delle stazioni sciistiche.

- il trasporto interurbano rimarrà sospeso sino a nuovo avviso.

Nella vigenza delle restrizioni sopra elencate, le autorità georgiane hanno annunciato che la situazione epidemiologica sarà rivalutata a partire dal 15 febbraio 2021.

Si rammenta che le disposizioni delle autorità georgiane vanno scrupolosamente rispettate.


Luogo:

Tbilisi

1300