Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

LA CREATIVITA’ ITALIANA PER CELEBRARE I 70 ANNI DELLA REPUBBLICA

Data:

03/06/2016


LA CREATIVITA’ ITALIANA PER CELEBRARE I 70 ANNI DELLA REPUBBLICA

Arte, moda e design di scena al MOMA Tbilisi

 

Tbilisi (2 giugno 2016) – Un anniversario importante. La festa nazionale italiana, per i 70 anni della Repubblica, è stata celebrata allo Zurab Tsereteli Museum of Modern Art.

Molte le sorprese riservate agli ospiti. Ben due mostre: la retrospettiva del pittore e scultore italiano Bruno Bruni e l’esclusiva collezione di bandiere tricolori reinterpretate dai maggiori stilisti della Penisola, da Ferragamo a Trussardi, da Krizia a Missoni. E molti altri. La moda è scesa anche in passerella, con una sfilata di vari brand italiani, collezioni uomo e donna. Persino gli inni nazionali sono stati proposti in maniera originale, con una performance a cappella del gruppo Quintessence e nella notte di festa, la torre di Tbilisi si è accesa di bianco, rosso e verde: i colori della bandiera italiana.

A fare gli onori di casa, l’Ambasciatore d’Italia Antonio Bartoli con sua moglie Ester. "Il filo conduttore è la creatività italiana. Il made in Italy come espressione del nostro stile di vita, capace di sposare efficienza e bellezza, tradizione e innovazione. Un vero e proprio Festival italiano, organizzato con l’ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle nostre imprese, e con molti partner che ringrazio. Ma anche un’opportunità per sottolineare il ruolo dell’Italia nel mondo: per la pace e la sicurezza, la promozione dei diritti umani e dello sviluppo sostenibile, e la protezione del patrimonio culturale. Settori in cui il nostro Paese è un punto di riferimento. Anche per questo, l’Italia è candidata ad un seggio non permanente nel Consiglio di Sicurezza ONU per il prossimo biennio", ha commentato l’Ambasciatore Bartoli.

A rappresentare la Georgia, il Primo Ministro Giorgi Kvirikashvili. "L’Italia è Paese leader nella UE, modello di riferimento e partner importantissimo per noi. E’ un Paese che ha sempre sostenuto la nostra sovranità e integrità territoriale. E’ un Paese a noi vicino per cultura e stile di vita. Accogliamo con grande piacere gli investitori italiani. Il loro ruolo è fondamentale per favorire il nostro sviluppo economico e consentirci di sfruttare al meglio la DCFTA con l’Europa", ha commentato il Premier. Con lui, molti ministri del governo, leader dei partiti politici, il Sindaco di Tbilisi e numerosissime personalità del mondo economico, culturale, accademico e della società civile.

Altre foto

Foto dalla pagina facebook del Primo Ministro Giorgi Kvirikashvili

Foto pubblicate sul quotidiano Messenger

Rustavi - Servizio del telegiornale

Agenda.ge - Articolo

Interpressnews - Articolo

Imedi - Trasmissione mattutina del 2 giugno 2016

Imedi - Trasmissione mattutina del 3 giugno 2016

Rustavi 2 - Trasmissione mattutina del 2 giugno 2016

Imedi - Servizio del telegiornale

PalitraTv - Servizio del telegiornale

MusicBox - Servizio televisivo

Angel.ge - Articolo

TV GDS - Trasmissione pomeridiana

Interpressnews - Articolo: torre televisione di Tbilisi illuminata con il Tricolore italiano

Fortuna.ge - Articolo

Ghn.ge - Articolo

Epn.ge - Articolo

Geonews - Articolo

Newspress - Articolo


815