Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Sostegno al progetto “Community Reading Center for Vulnerable Children” nella città di Gori

Data:

13/03/2012


Sostegno al progetto “Community Reading Center for Vulnerable Children” nella città di Gori

Grazie a fondi messi a disposizione dalla legge 180 del 1992 il Ministero degli Affari Esteri italiano e l’Ambasciata d’Italia a Tbilisi hanno garantito il proprio sostegno al progetto“Community Reading Center for Vulnerable Children”, promosso dall’UNICEF nell’ambito del Gori Municipal Center for Children and Youth (GMCCY). Il progetto, attivato nel 2009, ha permesso a bambini e ragazzi delle zone colpite dal conflitto dell’agosto 2008 di partecipare ad attività educative e programmi di formazione in un contesto favorevole all’instaurazione di un sentimento di appartenenza a una comunità. Il progetto ha infatti impedito che i bambini maggiormente colpiti dalle conseguenze del conflitto, indipendentemente da età, provenienza etnica o sociale e capacità fisiche, soffrissero delle ripercussioni dovute all’interruzione del processo educativo.


 
Il Gori Municipal Center for Children and Youth ha raggiunto, grazie a questa iniziativa, un elevato livello di specializzazione e ha incrementato le attività di formazione del proprio personale. Il contributo italiano è stato pari a 50.000 euro.


 
Per leggere il rapporto finale del progetto redatto dall’UNICEF clicca qui. 
 

 

1

 

2

 

3

 

 


187