Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Palermo, progetto “ARGO III” per l’accoglienza in Italia di bambini sfollati georgiani

Data:

22/05/2012


Palermo, progetto “ARGO III” per l’accoglienza in Italia di bambini sfollati georgiani

Palermo, 24 maggio 2012 – Giovedì 24 maggio 2012 alle ore 17.30, presso l’Istituto “Pedro Arrupe” in via Franz Lehar 6 a Palermo, si terrà, a cura del “Laboratorio per l’Innovazione” di Palermo, una presentazione del “Progetto Argo III”. “Argo III” è un progetto finanziato dal Ministero degli Affari Esteri italiano, grazie al quale a luglio di quest’anno 29 bambini, provenienti da famiglie di sfollati a causa del conflitto russo-georgiano dell’agosto 2008, potranno trascorrere un periodo (tra il 15 luglio e il 30 agosto) in Sicilia, accolti da famiglie locali.
L’iniziativa mira a ripetere, in piccolo, la straordinaria storia di accoglienza delle centinaia di ragazzi sfollati dalla regione dell’Abkhazia che, a partire dagli anni ’90, sono stati accolti per ripetuti soggiorni estivi da famiglie siciliane. Per tutti quei bambini, oggi giovani adulti, l’esperienza siciliana ha rappresentato una opportunità unica di crescita, per imparare una nuova lingua, reagire alla tragedia della guerra e sviluppare legami affettivi che durano ancora oggi.
La presentazione di giovedì si terrà in collegamento skype con l’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, che aprirà l’incontro. Seguiranno alcune testimonianze relative alla situazione in Georgia: l’imprenditrice Teresa Ingrao, Maurilio Mangano, regista del documentario “Internat” e Eteri Gabunia, partecipante agli scambi degli anni ’90. Al termine dell’incontro verranno raccolte le adesioni delle famiglie interessate a partecipare al progetto dando ospitalità ad uno dei bambini.
Il progetto Argo III è realizzato in collaborazione con il Laboratorio per l’Innovazione, responsabile dell’attuazione,  il Ministero per i Rifugiati della Georgia, che ha individuato i bambini beneficiari in base sia ai loro bisogni che ai loro meriti scolastici, l’Associazione Georgia-Italia di Tbilisi che fornirà gli accompagnatori, scelti tra i giovani che beneficiarono da bambini dell’esperienza degli anni ’90, Next - Nuove Energie x il Territorio, Clac e  Alitalia. Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito: www.progettoargo.com
Per info: Next -Nuove Energie x il Territorio 091 - 225971 argo@laboratorioinnovazione.eu


421