Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Ambasciatore d’Italia, insieme al Nunzio Apostolico e al Ministro georgiano per gli sfollati ha inaugurato la scuola professionale di falegnameria a Tbilisi.

Data:

13/03/2012


L’Ambasciatore d’Italia, insieme al Nunzio Apostolico e al Ministro georgiano per gli sfollati ha inaugurato la scuola professionale di falegnameria a Tbilisi.

L’Ambasciatore d’Italia Vittorio Sandalli, insieme al Nunzio Apostolico Arcivescovo Claudio Gugerotti e al Ministro georgiano per gli sfollati Koba Subeliani ha inaugurato oggi la scuola professionale di falegnameria di Tbilisi, con annesso laboratorio, il cui finanziamento è stato assicurato dalla Provincia autonoma di Trento, con la partecipazione della Regione autonoma Trentino Alto Adige, mediante l’acquisto dei macchinari, attrezzature e materiali necessari nonché  l’allestimento dei locali.

 

 

Il laboratorio, nato dal progetto dell’Associazione Italia-Georgia, Trentini per la Georgia Onlus e su iniziativa di Caritas Georgia che ne curerà la gestione, offrirà ai giovani georgiani, in condizioni di difficoltà economiche e sociali e a rischio di emarginazione, opportunità di qualificazione professionale spendibili nel mercato del lavoro locale, anche grazie alla formazione acquisita da alcuni giovani georgiani presso la Scuola di Formazione professionale del legno di Tesero.

 

 

All’inaugurazione hanno partecipato rappresentanti della Regione e della Provincia autonoma nonché della Diocesi di Trento.

 


 

Scuola professionale di falegnameria  Scuola professionale di falegnameria

 

Scuola professionale di falegnameria

 

 

 


369